Ortofrutta in ginocchio per le gelate di fine Aprile

Gravemente danneggiate le produzioni di frutta e verdura in tutta la penisola, dopo le gelate del 19-21 Aprile. Una situazione che non si verificava da circa 10 anni, con intere colture "bruciate" dal gelo, già avanti con la stagione anche a causa delle temperature elevate dei giorni precedenti.

L'ondata di freddo non ha riparmiato nemmeno le zone considerate "sicure", colpendo vaste aree del Centro e Sud Italia, a poche centinaia di metri dal mare.

 

Nella foto una pianta di Actinidia.

 

 

 

X